“La legge sulle società e il diritto commerciale è un ramo del diritto che regola le attività commerciali e copre una serie di questioni giuridiche che vanno dalla costituzione e gestione delle imprese alla loro fusione/scissione, fallimento e transazioni commerciali generali. Questo ramo del diritto mira a regolare il funzionamento delle imprese commerciali e a definire i diritti, i doveri e le responsabilità delle imprese e degli imprenditori.

 

Alcuni dei principali argomenti del diritto delle società e del commercio includono:

 

Tipi di società: Il diritto commerciale regola diversi tipi di società, tra cui società per azioni, società a responsabilità limitata, cooperative, imprese individuali, ecc.

 

Costituzione dell’azienda: Il diritto commerciale stabilisce come un’azienda può essere costituita e quali passi sono necessari, tra cui la registrazione dell’azienda e la preparazione dello statuto.

 

Gestione aziendale: Regola gli organi di gestione delle imprese (ad esempio, il consiglio di amministrazione) e i loro compiti. Le responsabilità e i poteri dei dirigenti rientrano anche in questo ambito.

 

Partenariati e trasferimenti di azioni: Il diritto commerciale regola il trasferimento delle azioni della società, le modifiche alle partnership e le relazioni tra gli azionisti.

 

Fusioni e acquisizioni: Regola le operazioni di fusione e acquisizione delle società e gli aspetti legali ad esse collegati.

 

Fallimento e liquidazione: Il diritto commerciale stabilisce le procedure di fallimento delle imprese e i processi di liquidazione.

 

Diritto della concorrenza: Regola la concorrenza tra le imprese e mira a prevenire la concorrenza sleale, la formazione di monopoli e la manipolazione del mercato.

 

Contratti commerciali: Regola i contratti commerciali tra le imprese e definisce i diritti e i doveri delle parti.

 

Regolamentazione del commercio: Il diritto commerciale include regolamentazioni generali sul commercio, come pubblicità, diritti dei consumatori, sicurezza dei prodotti, ecc.

 

Proprietà intellettuale e diritto commerciale: Comprende anche questioni legate alla proprietà intellettuale, come marchi, brevetti e diritti d’autore.

 

Il diritto delle società e del commercio è un ramo del diritto in costante evoluzione che si adatta alle mutevoli esigenze del mondo degli affari. Le imprese devono rispettare le normative legali esercitando le loro attività commerciali in conformità al diritto commerciale.

 

 

 

Tipi di società in Turchia e loro caratteristiche

 

In Turchia, ci sono diversi tipi di società regolati dal diritto commerciale, ognuno con le proprie caratteristiche, vantaggi e limitazioni. Il contratto di società semplice è regolato dagli articoli 620 e seguenti del Codice civile turco. Il Codice di commercio turco, che disciplina la vita commerciale, tratta diversi tipi di società, come indicato dall’articolo 124 della Legge turca n. 6102 sul Codice di commercio. In base a questa normativa, ci sono cinque diversi tipi di società commerciali in Turchia:

 

Società per Azioni (A.S.): Una società per azioni può essere costituita da almeno 5 persone. Le quote di capitale sono rappresentate da azioni. Le azioni hanno un valore nominale definito. Gli azionisti sono responsabili delle obbligazioni della società in modo limitato. Le società per azioni sono spesso preferite per gli investimenti di grandi dimensioni e offrono maggiore flessibilità nella loro operatività.

 

Società a Responsabilità Limitata (L.L.C.): Una società a responsabilità limitata può essere costituita da almeno 1 persona fisica o giuridica. Le quote sociali sono chiamate “quote” e non hanno un valore nominale. Gli associati hanno una responsabilità limitata per i debiti della società. Le società a responsabilità limitata possono essere adatte per imprese di dimensioni più piccole e partnership meno complesse.

 

Società in Nome Collettivo: Può essere costituita da almeno 2 persone fisiche. Gli associati hanno una responsabilità illimitata e solidale per i debiti della società. In tali società, la fiducia e la cooperazione tra gli associati sono fondamentali.

 

Società in Accomandita Semplice: Può essere costituita da almeno 1 socio accomandatario (a responsabilità illimitata) e 1 socio accomandante (a responsabilità limitata). In una società in accomandita semplice, i soci accomandanti hanno responsabilità limitata, mentre i soci accomandatari hanno responsabilità illimitata.

 

Cooperative: Sono imprese create dai membri volontari, persone fisiche o giuridiche, con interessi economici o sociali comuni. L’adesione e la cooperazione dei membri sono fondamentali.

 

Società in Nome Collettivo: Può essere costituita da almeno 2 persone fisiche o giuridiche. Gli associati hanno una responsabilità illimitata per i debiti della società.

 

Società di Professionisti: È un tipo di società composta da professionisti come avvocati, medici o ingegneri. Gli associati esercitano la loro professione con la competenza richiesta.

 

Ogni tipo di società ha caratteristiche diverse in termini di costituzione, gestione, struttura del capitale, responsabilità e situazione fiscale. La scelta del tipo di società dovrebbe tener conto di fattori come le dimensioni dell’azienda, il settore, il numero di soci e l’importo del capitale.

 

Aliquote fiscali delle società

 

I tipi di tasse variano per le imprese in Turchia a seconda dei loro obblighi fiscali. Le aliquote fiscali e i dettagli dell’applicazione sono soggetti al Codice Fiscale Turco e alle relative leggi.

Di seguito sono riportate alcune informazioni generali sulle tasse per le società in Turchia:

 

Società a Responsabilità Limitata (per le piccole e medie imprese);

 

Imposta sul reddito delle persone fisiche: Nelle società a responsabilità limitata, il reddito dell’azienda è considerato come reddito personale del proprietario e soggetto a un’imposta sul reddito personale. Le aliquote fiscali variano in base al reddito personale e sono applicate su diverse fasce.

Dichiarazione fiscale anticipata: I datori di lavoro che pagano stipendi ai dipendenti devono effettuare le trattenute fiscali sui salari e dichiarare queste detrazioni alle autorità fiscali competenti.

 

Società per Azioni e Società a Responsabilità Limitata (per le società);

 

Imposta sulle società: Le società per azioni, le società a responsabilità limitata, le cooperative e altre società sono soggette all’imposta sulle società. L’imposta sulle società è calcolata sul reddito annuale e l’aliquota è generalmente del 20%. Tuttavia, possono essere previste agevolazioni fiscali e eccezioni.

Imposta anticipata: Le società pagano un’imposta anticipata in base al loro reddito annuale. L’imposta anticipata viene versata trimestralmente e viene successivamente detratta dall’imposta sulle società annuale una volta determinato il reddito reale.

IVA (imposta sul valore aggiunto): Le società applicano l’IVA sulle vendite di beni e servizi, ma hanno il diritto di dedurre l’IVA pagata sugli acquisti di beni e servizi. Le aliquote IVA variano in base al tipo di beni o servizi e sono generalmente comprese tra l’1% e il 20%.

Imposta di bollo: Le società pagano un’imposta di bollo sui documenti utilizzati nelle transazioni commerciali o nei contratti. Questa imposta varia in base al valore del contratto.

 

Le informazioni fornite sopra descrivono gli obblighi fiscali generali delle imprese in Turchia. Tuttavia, le leggi fiscali e le aliquote possono variare a seconda della situazione e del momento, e circostanze specifiche possono richiedere il rispetto di regole diverse.”